Lavaggio

Lava Express è una lavanderia self service e all'interno non è previsto nessun operatore, quindi il servizio risulta molto più economico di una normale lavanderia.

Nonostante non previsto, il titolare, rende disponibile il più spesso possibile una presenza all'interno del negozio per l'assistenza.

Asciugatura

Sono disponibili nel negozio due asciugatrici per asciugare il vostro bucato, evitando così di portarlo via bagnato e molto pesante, oltre a togliervi il fastidio di stendere e ritirare il bucato.

Consigli utili

Potete lavare ad acqua tutti i vostri capi avendo la tranquillità che saranno smacchiati ed igienizzati.

Lava Express vi offre un sistema comodo, veloce e molto economico rispetto alle lavanderie tradizionali; in circa 35 minuti si ottengono capi lavati, igienizzati e perfettamente asciutti, pronti per essere riposti nell'armadio.

Oltre al vostro normale bucato, la lavanderia self service, risulta molto utile per lavare ed asciugare le ingombranti coperte e piumoni, le vostre tute da sci, gli asciugamani, etc



Cosa significano i simboli sulle etichette dei vestiti?

Attenzione quando compri un nuovo capo e, prima di indossarlo, tagli l’etichetta con le indicazioni di lavaggio, facendo un veloce controllo, prima di buttarla importante leggerla con attenzione. Vediamo cosa significano i simboli riportati e come li associano ai relativi programmi di lavaggio.



Partiamo dalla base: l’etichetta

Un lavaggio corretto è il primo segreto per far si che gli indumenti durino più a lungo e non rovinarlo al primo giro in lavatrice. Ogni etichetta presenta una serie di simboli che informano sulle modalità di lavaggio e sulla cura del capo. Se il capo è composto da diversi materiali, è meglio attenersi alle istruzioni relative al tessuto più delicato.



I simboli principali

L’etichetta suddivide metodi e fasi di lavaggio associando, a ognuna, un diverso simbolo. Vediamo i simboli base.

  • Bacinella: lavaggio con acqua
  • Cerchio: lavaggio a secco
  • Triangolo: candeggio
  • Quadrato: asciugatura
  • Ferro da stiro: stiratura


I simboli sulle etichette dei vestiti possono aiutarci a scegliere il programma di lavaggio corretto?

Le etichette sui vestiti possono indicarci le impostazioni da controllare e regolare, come ad esempio: il movimento del cesto, chiamata anche azione meccanica (che può essere normale o ridotta), il risciacquo (normale o a temperatura ridotta) e la centrifuga (normale o breve).



Per quanto riguarda l’impostazione del lavaggio bisogna fare riferimento ai simboli e all’eventuale linea che può comparire sotto la bacinella che indica il tipo di programma ideale.



Vediamo i vari tipi di linea:

  • nessuna linea: il capo può essere lavato alla velocità massima con il programma cotone. Azione meccanica normale, risciacquo e centrifuga normali.
  • una linea: il capo può essere lavato a velocità media con il programma sintetici. Azione meccanica ridotta, risciacquo a temperatura decrescente e centrifuga ridotta.
  • due linee: il capo può essere lavato solo con il programma lana a velocità minima.


Per ogni tipo di tessuto è buona norma evitare temperature eccessive, tenendo conto di queste semplici regole:

  • il cotone colorato deve essere lavato separatamente;
  • gli abiti foderati e la seta vanno lavati sempre a sacco;
  • la lana non va lavata a temperature troppo alte (mai superare i 40°); è inoltre fondamentale inserire pochi capi alla volta nel cestello e utilizzare una centrifuga breve e un’azione meccanica ridotta. La lana può inoltre deformarsi se viene appesa quindi è sempre consigliabile stendere i capi di lana in orizzontale e lontano da fonti dirette di calore.


Seguendo i nostri suggerimenti sarà possibile mantenere i capi nuovi più a lungo e il momento della lavatrice sarà un’occasione per “coccolare” i nostri abiti e non più una pericolosissima roulette russa! 


Simboli del lavaggio con acqua

I seguenti simboli indicano il lavaggio a mano o in lavatrice e possono venire combinati tra di loro per dare indicazioni più approfondite. Importante: la linea indica sempre la necessità di lavare in modalità delicata.

Bacinella con la X: non lavare in acqua.

Bacinella: lavaggio a mano e in lavatrice.

Bacinella + linea: la linea indica il lavaggio a velocità ridotta, con programmi delicati (risciacquo a bassa temperatura e centrifuga breve).

Bacinella con mano: lavaggio a mano, risciacquo normale e centrifuga delicata.

Bacinella + N°: lavaggio in lavatrice, il numero indica la temperatura massima dell’acqua.

 

I simboli del lavaggio a secco

I seguenti simboli sono relativi al lavaggio a secco e possono venire combinati tra di loro per dare indicazioni più approfondite.

Cerchio con la X: lavaggio a secco non consentito.

Cerchio: lavaggio a secco con tutti i tipi di solvente.

Cerchio + linea: lavaggio con precauzione per possibilità di restringimento.

Cerchio + A: lavaggio con tutti i solventi in uso.

Cerchio + F: lavaggio con idrocarburi e trifluoro-tricloroetano.

Cerchio + P: lavaggio con percloroetilene, dissolventi clorati ed essenze minerali.

Come Cerchio + P ma con precauzioni nel lavaggio.

I simboli del candeggio

Triangolo con la X: non candeggiare

Triangolo: indumento candeggiabile con qualsiasi candeggio

Triangolo + Cl: indumento candeggiabile con prodotti al cloro.

 

I simboli dell’asciugatura

I simboli sono precisati dall’uso dei pallini che possono comparire all’interno del cerchio: un pallino indica asciugatura con programma delicato; due pallini significano asciugatura normale.

Quadrato: indumento asciugabile in asciugatrice.

Indumento non asciugabile in asciugatrice.

 

I simboli della stiratura

I simboli sono precisati dall’uso dei pallini che possono comparire all’interno del ferro da stiro.

 

 Ferro da stiro: il capo può essere stirato.

Ferro da stiro + 1 pallino: temperatura massima 110°C, preferibilmente senza vapore.

Ferro da stiro + 2 pallini: temperatura massima 150°C.

Ferro da stiro + 3 pallini: temperatura massima 200°C.

Non stirare